Siete programmatori, o studenti di informatica appassionati di astronomia e viaggi nello spazio? Il Professor Daystrom è per voi un eroe del terzo millennio? Siete curiosi di conoscere i codici sorgenti dei sistemi di navigazione e propulsione delle navicelle della NASA? Siete nerd spaziali? Se la risposta a queste domande è sì, allora dovete obbligatoriamente fare un salto sul sito della NASA. L’ Agenzia Spaziale Americana infatti, ha un intero sito dedicato al software usato per i propri scopi.

Potrebbe interessarti anche:

NASA Software: il sito per i nerd spaziali. Ma occhio alle licenze!

Il sito NASA Software, raggiungibile all’indirizzo https://software.nasa.gov/ contiene un elenco di software, alcuni dei quali open-source, da scaricare a scopo di studio. Potrete vedere così sia i software utilizzati dagli astronauti, sia il loro codice sorgente. Il sito è diviso per aree tematiche e cliccando sull’argomento, si apre una pagina con una lista di link a software da scaricare o da consultare online.

Alcuni software però, sebbene di dominio pubblico, sono soggetti a restrizioni. Si tratta di programmi molto delicati e complessi, che vengono rilasciati solo a personale tecnico, ricercatori o studenti inseriti nei percorsi di sviluppo NASA. Le licenze di cui dispone il sito NASA Software sono di vario tipo:

  • General Public Release: Nessuna restrizione;
  • Open Source Release  Viene fornito il codice sorgente per partecipare allo sviluppo del software;
  • U.S. Release Only: software utilizzabili sono negli Stati Uniti;
  • U.S. and Foreign Release: Software che possono essere usati anche da cittadini non americani, ma solo in particolari circostanze;
  • U.S. Government Purpose Release : software utilizzabili per conto del governo americano negli ambiti di: Project Release per contratti, borse di studio, o accordi, Interagency Release per l’uso esclusivo da parte delle agenzie governative, NASA Release per l’uso esclusivo da parte della NASA o di appaltatori dell’agenzia spaziale.

Ti è piaciuto questo articolo sul sito Sfotware NASA?  Resta sintonizzato per seguire gli altri articoli della serie! Contattami su Facebook o su Twitter e parliamone insieme! E se non vuoi perderti gli aggiornamenti del blog, iscriviti al canale Telegram!  Ah, ti ricordo che io scrivo anche per i blog di Stolas Informatica e Satyrnet, occupandomi principalmente, almeno in questo periodo, di sicurezza informatica, ma non solo. Facci un salto!

Facebook Comments