Climate: il primo Social verde

Samuel Naef, ricercatore della NASA, ha ideato The Climate App, un nuovo Social Network per l’ambiente. L’ intento è quello di promuovere tra gli utenti le misure per il contenimento dei cambiamenti climatici.

L’ ansia sociale

Il principio fondatore alla base della nascita di Climate è la cosiddetta peer pressure, ovvero la pressione che i social esercitano sugli utenti che sentono costantemente di dover fare qualcosa per equipararsi alle vite illustrate nei propri feed. In una parola: l’ansia sociale.

Il senso di appartenenza a una comunità infatti, sia essa reale o virtuale, spinge le persone a compiere azioni per mostrare di essere “al livello” degli altri. Foto di viaggi in luoghi esotici, foto davanti a monumenti o nei musei, recensioni di film visti al cinema correlati di foto del biglietto e della confezione di pop-corn, sono tutte azioni che influenzano la nostra bolla sociale. Noi prendiamo spunto da quello che vediamo dagli altri e loro, a loro volta, prendono spunto da quello che vedono da noi. Tutto per mantenere il senso di appartenenza alla comunità a cui facciamo riferimento.

È così che nascono le intelligenze collettive, in cui sembra che esista un unico cervello che pensi per tutti, e tante piccole braccia esecutrici di un non ben definito disegno sociale.

Questa tendenza alla depersonalizzazione in favore dell’identità comunitaria ha i suoi pro e i suoi contro (come ogni cosa). Da ciò possono nascere delle belle iniziative sociali, come le raccolte di fondi per beneficenza, o si può favorire la nascita di gruppi razzisti o neonazisti. Sfruttarla al meglio è l’intenzione di Climate.

The Climate App – Come funziona

Non appena installata, l’ app analizza i nostri dati e calcola la nostra attuale impronta ambientale. In seguito suggerisce una serie di piccole azioni da intraprendere per ridurla. Per incoraggiarci inoltre, fissa una serie di obiettivi e delle sfide per raggiungerli, invitandoci a condividere i nostri risultati con la community.

L’ auspicio dei creatori di Climate è che, per il principio di competitività, le persone vengano spinte a fare sempre meglio, anche solo per superare gli obiettivi raggiunti dagli altri utenti visualizzati nel feed.

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.