Oggi parliamo di AlgoBuild: il software gratuito per creare algoritmi e flow chart (diagrammi di flusso) in tutta semplicità, per sviluppare al meglio i nostri software. Ma prima di tutto, cos’è un algoritmo?
Leggiamo cosa dice Wikipedia:

Un algoritmo è una strategia che serve per risolvere un problema ed è costituito da una sequenza finita di operazioni (dette anche istruzioni), che consente di risolvere tutti i quesiti di una stessa classe.

In sostanza, quando si deve risolvere un problema il metodo scientifico impone di creare prima un modello semplificato, sulla base del quale verranno definite in seguito le operazioni per la risoluzione del problema. Per fare un esempio: se il problema è “devo andare a lavoro, ma non ho la macchina”, il modello semplificato in questo caso è una mappa della città, su cui evidenziare la strada da casa a lavoro e tutte le fermate di autobus, tram e metro nel mezzo. Dopodiché bisogna vedere quali mezzi passano da quelle fermate e poi scrivere il percorso con una formula tipo:

  • Esci di casa. Vai alla fermata all’incrocio A, prendi la metropolitana Y, scendi alla fermata X, poi prendi il tram numero N, scendi alla fermata Z e prosegui a piedi per 100 metri fino a via B. Sei arrivato a lavoro.

Ecco un rudimentale esempio di Algoritmo.

Gli algoritmi  si usano per determinare la risoluzione di problemi matematici fin dai tempi più antichi. Prima ancora di scrivere le equazioni; matematici, fisici, chimici e scienziati di tutte le categorie semplificano il problema con un modello matematico elementare, per poi definire le istruzioni di base. Successivamente aggiungono le variabili del caso e completano l’equazione.

Gli Algoritmi e i Flow Chart in Informatica

In informatica, l’algoritmo è un concetto fondamentale. È la base della calcolabilità. Un problema risulta calcolabile quando si può risolvere con un algoritmo. In fase di programmazione e sviluppo del software, l’algoritmo è un elemento essenziale. Sviluppare un buon algoritmo prima di scrivere il codice aiuta il programmatore (e lo sviluppatore) ad avere tutti i tasselli da incastrare al posto giusto già prima della codifica.

Per creare un algoritmo funzionale, la prima cosa da fare è disegnare il relativo diagramma di flusso, o Flow Chart. Questi diagrammi sono una rappresentazione schematica del processo risolutivo del problema. A un Flow Chart si può affiancare uno pseudo codice. Lo pseudo codice è un codice scritto con un linguaggio semi-naturale, che successivamente viene tradotto dal programmatore in linguaggio di programmazione. Con un Algoritmo ben studiato e il suo relativo Flow Chart, scrivere lo pseudo codice è più facile. Così facendo, sarà più facile scrivere anche il codice vero e proprio. E AlgoBuild aiuta nelle prime due fasi: ovvero creare il Flow Chart e il relativo pseudo codice.

AlgoBuild: il software per Algoritmi e Flow Chart

Come scaricare e installare AlgoBuild

Il software, totalmente gratuito, è multipiattaforma. Gira tranquillamente su Windows, Linux e Mac OS. Trattandosi di un eseguibile jar scritto in Java, è sufficiente avere installato nel proprio computer un interprete Java. AlgoBuild è scaricabile dal sito ufficiale, alla sezione Download.

Una volta scaricato, bisogna aprire il file zip ed estrarre i file che ci servono. Il file jar è il programma, mentre gli altri file sono gli eseguibili dei vari sistemi operativi. Scegliete il vostro (bat e exe sono file Windows, i due sh sono per Linux e Mac OS).

AlgoBuild: come funziona

AlgoBuild è un software molto semplice e minimale. All’apertura troverete una semplice schermata con due finestre affiancate. Una con il diagramma e una con lo pseudo codice. Progredendo nel disegno del diagramma, il codice si aggiornerà automaticamente ad ogni istruzione.

AlgoBuild: il software per Algoritmi e Flow Chart

Alla fine dell’algoritmo, avremo lo pseudo codice completo sul lato destro. Per verificare la correttezza del programma, dal menu “Run” si può selezionare “Esegui Istruzioni” (oppure basta premere il pulsante F9). Con questa funzione, AlgoBuild eseguirà il programma, facendoci vedere sia la sequenza dal Flow Chart, sia dalle istruzioni in pseudo linguaggio. Una volta verificato tutto, saremo pronti. L’ultimo step è quello di scegliere il linguaggio con cui codificare il tutto e tradurre lo pseudo codice.

AlgoBuild: il software per Algoritmi e Flow Chart

AlgoBuild: quali vantaggi con algoritmi e flow chart

Il vantaggio più grande nell’avere un algoritmo ben sviluppato, con il Flow Chart e lo pseudo codice, consiste nell’avere praticamente il programma già scritto per metà. Pensate di dover scrivere un programma molto complesso, pieno di funzioni, sotto-programmi, sub-routine. Un software come AlgoBuild fornirà un punto di riferimento fondamentale a cui potrà fare riferimento anche un intero team di programmatori.

Ti è piaciuto questo articolo su AlgoBuild, il software per algoritmi e flow chart?  Resta sintonizzato per seguire gli altri articoli della serie! Contattami su Facebook o su Twitter e parliamone insieme! E se non vuoi perderti gli aggiornamenti del blog, iscriviti al canale Telegram!  Ah, ti ricordo che io scrivo anche per i blog di Stolas Informatica e Satyrnet. Facci un salto!

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.